APR
Servizio ambulatoriale per l'età evolutiva e l'età adulta
Font Size Larger Font Smaller Font

Il servizio ambulatoriale di abilitazione/ riabilitazione si rivolge, nel territorio della Valdinievole, a:

  • bambini che a causa di un qualsiasi evento patologico (biologico, genetico, traumatico,..) intervenuto nel periodo pre-, peri-  e post-natale abbiano subito una compromissione del loro sviluppo motorio, fisico o psico-mentale;
  • bambini o adolescenti che, per varie cause, presentano difficoltà momentanee o permanenti nella sfera emotivo-affettiva, nell’apprendimento o nel comportamento;
  • persone di qualunque età che, a causa di una malattia o di un trauma, hanno perduto o compromesso funzioni quali il movimento, il linguaggio o comunque la capacità di autonomia personale e sociale, con possibilità di recupero attraverso la riabilitazione funzionale.

Il Centro offre prestazioni articolate in visite (neuropsichiatra infantile; neurologo; fisiatra) e sedute ambulatoriali di trattamento (fisioterapia, neuropsicomotricità, terapia logopedica, rieducazione neuropsicologica, sostegno psicologico, arteterapia, ecc.). Il trattamento ambulatoriale viene effettuato attraverso un programma di accesso giornaliero al centro.


Percorsi riabilitativi per l'età evolutiva

La presa in carico del paziente e della famiglia avviene ad opera di un’ equipe multidisciplinare che gestisce il progetto riabilitativo.  Il percorso riabilitativo di ogni paziente viene costantemente monitorato dall’equipe che apporta di volta in volta le opportune modifiche al programma d’intervento. Il progetto riabilitativo avviene sempre in accordo con i referenti del caso presso la ASL di appartenenza.

Il servizio di riabilitazione si rivolge a pazienti in età evolutiva nella fascia d’età 0-18 anni con disabilità transitorie o permanenti nell’area motoria, cognitiva e neuropsicologica:

  • Ritardo psicomotorio
  • Ritardi globali dello sviluppo
  • Disabilità intellettive
  • Disturbi neuro-sensoriali (ipovisione, ipoacusia)
  • Disturbi del linguaggio
  • Disturbi dell’apprendimento
  • Disturbi della coordinazione motoria
  • Disturbi dell’ attenzione ed  iperattività
  • Paralisi Cerebrali Infantili
  • Patologie neuromuscolari
  • Esiti di danni cerebrali congeniti o acquisiti
  • Disturbi emotivi, del comportamento e della relazione
  • Sindromi genetiche, malformazioni del SNC
  • Pluriminorazioni
  • Patologie ortopedico-reumatologiche

Il primo passo è l'intervento neuropsichiatrico avviene tramite prima visita specialistica con successivo eventuale approfondimento diagnostico e valutazioni funzionali nei diversi ambiti riabilitativi per l’impostazione del progetto riabilitativo altamente individualizzato che viene poi garantito dal lavoro di equipe e coordinato dal neuropsichiatra stesso. Il neuropsichiatra infantile attraverso colloqui con la famiglia e/o la scuola provvede a monitorare ed aggiornare i genitori sul progetto riabilitativo del bambino stesso.

L'intervento psicologico avviene con riguardo a tre diverse aree: psicodinamico, cognitivo-comportamentale, terapia familiare.

L’intervento logopedico è rivolto all’educazione e rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della comunicazione, della voce, della parola, del linguaggio e dell’apprendimento sia primari che secondari. Si curano in particolar modo i disturbi del linguaggio dovuti a difetti o anomalie di pronuncia, i difetti o anomalie della strutturazione simbolica verbale dovuti a difetti delle funzioni corticali superiori, i difetti o anomalie del linguaggio o di apprendimento dovuti a deficit uditivi e visivi.
L'intervento è individuale o in piccolo gruppo a seconda delle finalità e del tipo di disturbo.

L'intervento neuropsicomotorio è finalizzato a favorire l’evoluzione globale del bambino facilitando e stimolando l’organizzazione della relazione, del movimento e del pensiero, favorendo l’utilizzo di strategie di compenso della disabilità, ma anche l’integrazione tra le diverse competenze.

L'intervento fisioterapico è un intervento personalizzato di riabilitazione comprensivo di quelle pratiche terapeutiche volte al miglioramento delle competenze posturo-motorie e della loro integrazione nel comportamento spontaneo della persona, al fine di migliorarne il livello di autonomia e di funzionamento adattivo.

L'intervento arte-terapico ha le sue radici da un lato nell’arte e negli studi sulla creatività e dall’altro negli studi psicodinamici: i lavori artistici costituiscono un mezzo per l'espressione e la comunicazione del mondo interno - immagini, pensieri, emozioni e fantasie - e provvedono un luogo dove dare una forma visibile e condivisibile della propria realtà. L'uso dei materiali artistici è di primaria importanza per promuovere e veicolare l'espressione e la comunicazione.


Percorsi riabilitativi per l'età adulta

L’attività del Centro è caratterizzata da interventi di tipo riabilitativo, effettuati in regime ambulatoriale o domiciliare, rivolti a pazienti con disabilità di tipo neurologico, ortopedico, traumatologico o reumatologico. Scopo dell’intervento riabilitativo è il superamento delle disabilità presentate dal paziente al fine di garantire la massima partecipazione possibile alla vita sociale, lavorativa o familiare.

I pazienti  ai quali è rivolto il servizio sono portatori delle seguenti patologie:

  • patologie vascolari del Sistema Nervoso Centrale
  • esiti di traumi cranici e midollari
  • patologie demielinizzanti del Sistema Nervoso Centrale
  • patologie degenerative del Sistema Nervoso Centrale
  • miopatie
  • esiti di lesioni del Sistema Nervoso Centrale
  • esiti patologie neoplastiche del SNC
  • lesioni traumatiche dell’apparato loco-motore
  • patologie infiammatorie e degenerative dell’apparato muscolo-scheletrico
  • postumi di intervento chirurgico di protesizzazione
  • amputazione di arti.

Presso il nostro Centro si svolgono le seguenti attività riabilitative:

  • riabilitazione neurologica
  • logopedia
  • riabilitazione neuropsicologica
  • riabilitazione ortopedica
  • terapia fisica strumentale (ultrasuoni, elettroterapia, trazioni)
  • rieducazione mioarticolare isocinetica
  • rieducazione posturale globale
  • riabilitazione respiratoria
  • rieducazione reumatologica


Le persone: i professionisti della riabilitazione

L'equipe medica è costituita da un neuropsichiatra infantile, da un neurologo, da un fisiatra e da tre psicologi. Nel centro operano due fisioterapisti e sei logopedisti.
Gli aspetti assistenziali sono assicurati dalla presenza di un operatore socio-sanitario.

 

NEWSLETTER




Inviando le informazioni dal modulo (on-line) dichiaro di aver letto e accettato l'informativa


Area Riservata



I NOSTRI AMICI