APR
Valori
Font Size Larger Font Smaller Font
Le ragioni di un impegno: quattro parole per raccontare una storia.

Quattro parole possono esprimere le ragioni dell’impegno di volontari, operatori, famiglie ed utenti in APR Onlus.

puzzle

Sussidiarietà. APR Onlus è una realtà che opera, da cinquanta anni, in un rapporto vitale e proficuo con il sistema sanitario pubblico. E’ una opzione preferenziale, una scelta convinta perché crediamo che il sistema sanitario pubblico, con le sue caratteristiche di universalità e di eguaglianza, sia ancora lo strumento principale di realizzazione del diritto alla salute riconosciuto dalla Costituzione a tutti i cittadini e, allargando gli orizzonti, a tutti gli uomini e le donne, inclusi coloro che arrivano nel nostro Paese. APR Onlus, però, è ancheuna espressione del principio di sussidiarietà orizzontale, è espressione della capacità della società di organizzarsi ancora prima ed al di fuori della dimensione del potere pubblico. Tutti i soci APR, oggi, sono assistiti, familiari, dipendenti e volontari. Questa radice insopprimibile di sussidiarietà è all’origine stessa del progetto APR, fatto di attività riabilitativa convenzionata ma anche di un progetto più ampio, con obiettivi, persone, risorse ed energie proprie ed innovative. In questo senso, l’Associazione ha una naturale vocazione alla sperimentazione ed all’innovazione. Come realtà sussidiaria del non-profit, APR può assumersi il rischio ed il “brivido” di sperimentare ed offre questa sua vocazione al sistema sanitario regionale, alla rete di protezione sociale,al territorio.

DSC_0242.JPGleonetto

 

Solidarietà. Per APR, la solidarietà è rappresentata in primo luogo dal suo essere espressione originale di persone che al di fuori di un vincolo, hanno offerto esperienza, professionalità, amicizia, risorse per altre persone (forse) meno fortunate. Senza l’apporto dei volontari, APR non sarebbe mai nata, decollata e cresciuta.

Ma solidarietà significa anche essere una realtà pronta a rispondere – anche se non chiamata o sollecitata dal pubblico - ai bisogni primari delle persone e delle famiglie. Nel tempo presente, ci troviamo in “trincea” ad affrontare situazioni multiproblematiche, nelle quali le fragilità sono molteplici: quando la disabilità si somma al dramma del lavoro e della povertà, gli effetti sono devastanti.La solidarietà  si affianca ai percorsi sanitari e si realizza attraverso interventi sottotraccia, silenziosi, operativi, rispettosi. Essa è resa possibile grazie all’apporto del volontariato, grazie all’effervescenza di una comunità di fede, grazie all’impegno dei dipendenti ben oltre quanto loro richiesto, grazie al servizio sociale che si affianca a quello territoriale, grazie alla rete delle famiglie.






Territorio
. APRPistoia è insediata sul territorio della provincia di Pistoia ma nel corso del tempo  ha ampliato il suoraggio d’azione su tutto il territorio regionale e guarda anche all’Italia ed all’Europa. APR è inserita nel sistema territoriale ed ha bisogno del “territorio”, inteso come insieme di istituzioni e forze sociali, produttive, professionali, economiche, per fare "quadrato" intorno ai soggetti deboli.






La parola più importante, però, è persona. Ogni utente di APR è, per noi, non solo un nome, un paziente, un numero; è una storia personale, è la vicenda di una famiglia, è un progetto “personale”. La difficoltà risiede nel garantire un approccio di questo tipo ad oltre duemila utenti: questo, però, è l'aspetto appassionante del lavoro. Tutto questo significa non potersi dimenticare di una storia individuale anche dopo che il rapporto strettamente sanitario è finito; significa che i genitori sono accompagnati sin dai primi giorni; significa dare alla famiglia l’orizzonte di una speranza possibile per il “dopo-di-noi”; significa dare alla persona disabile la ragionevole certezza di poter vivere in condizioni di autonomia e con la pienezza dei diritti che le spettano. Questa autentica e radicale “passione” per la persona umana, a prescindere dalle condizioni personali e sociali, fa trasparire l’ispirazione cristiana dell’Associazione, un’ispirazione che è pervasiva e discreta allo stesso tempo, una ispirazione che è stata ed è formidabilmente inclusiva e motivante anche per chi non ha il dono della fede e ne apprezza, però, le ricadute culturali e sociali.

 

Senza_titoloNel motto di APR Onlus c’è racchiuso tutto questo. La bellezza di riabilitarsi alla vita. Bellezza intesa come “cifra” caratterizzante, come bellezza delle persone, dei luoghi, del clima; riabilitazione come “percorso” sanitario, sociale, umano, professionale, relazionale; la “vita”, come risultato ultimo ed agognato, nel quale si confondono, si relazionano e si abbracciano chi è riabilitato e chi riabilita. Un progetto ambizioso, dunque: La bellezza di riabilitarsi alla vita.




I valori fondamentali dell'intervento sanitario

Eguaglianza e imparzialità.
I servizi sono erogati senza distinzione di sesso, orientamento sessuale, razza, religione, lingua, ceto sociale ed opinioni politiche. I soggetti erogatori dei servizi (medici, operatori sanitari e tecnici, personale amministrativo) hanno l’obbligo di tenere comportamenti, nei confronti degli utenti, improntati a criteri di obiettività, equità ed imparzialità.

Accoglienza. L’Associazione si impegna a garantire una adeguata accoglienza degli utenti, intesa come "globale" presa in carico della persona e della sua famiglia, all'interno di un percorso sanitario che sia efficace, efficiente, appropriato, comprensibile, possibile, educativo. La presa in carico è assicurata grazie alla compresenza di molteplici professionalità, ciascuna con le sue competenze e funzioni. 

Partecipazione. Agli utenti ed alle loro famiglie è garantito un percorso di partecipazione volto a rilevare la soddisfazione ed a raccogliere le istanze di miglioramento. 

Informazione.
Un’informazione leale, reciproca, corretta, completa fra medici, gli altri operatori sanitari, la persona assistita, la sua famiglia è condizione indispensabile per soddisfare i diritti di salute degli utenti. L’informazione è resa attraverso un linguaggio chiaro ed essenziale, adeguato alle sue possibilità di comprensione, in un clima di serenità e tranquillità.

 

NEWSLETTER




Inviando le informazioni dal modulo (on-line) dichiaro di aver letto e accettato l'informativa


Area Riservata



I NOSTRI AMICI