APR
Diurno per adulti con disabilità intellettiva e/o neuromotoria
Font Size Larger Font Smaller Font

Obiettivi e strumenti

Il Servizio Diurno per adulti con disabilità intellettiva e/o neuromotoria è specializzato in progetti riabilitativi educativi basati su attività di gruppo, in ambiente non competitivo, che dà modo agli utenti con disabilità grave e gravissima, con diverse capacità di apprendimento, di relazionarsi, di comprendere, di migliorare la propria parziale autonomia e di favorire lo sviluppo delle capacità neuropsichiche residue oltreché contenere l’involuzione degenerativa della patologia in atto.

Il progetto di struttura si realizza attraverso un lavoro di riabilitazione neuro-psico-pedagogica condotta all’interno dei gruppi e dei laboratori di anno in anno attivati.
Gli educatori dei gruppi e i conduttori dei laboratori predispongono progetti di gruppo/laboratorio validi per un anno, per le quali vengono attuate verifiche in itinere e finali. Inoltre vengono condivisi “progetti speciali” che caratterizzano e danno ritmo cronologico alle attività quotidiane condotte tutto l’anno: incontri, gite con programmazione abilitativa-riabilitativa, relazioni con la città e l’ambiente attraverso presentazione di attività artistico-espressive.

Il progetto riabilitativo individuale rappresenta il complesso ed articolato percorso riabilitativo costruito ed adattato per ogni singolo utente. E’, pertanto, lo strumento principale dell’azione tecnica di ogni professionista intorno e a favore della persona disabile. Il Progetto Riabilitativo Individuale deve tenere conto degli aspetti clinici, ma anche della complessità bio-psico-sociale dell’individuo e deve essere orientato al rispetto ed alla condivisione di un patrimonio di strumenti e di esperienza professionale. In tal senso, il progetto riabilitativo individuale tende a favorire la presa in carico globale della persona disabile attraverso l’uso di una strategia integrata nella cura e gestione del disabile, di modo da costituire una complessa rete di servizi all’interno della stessa struttura riabilitativa, che si estende anche all’ambiente sociale ed alla vita familiare di ogni utente, nell’ottica di migliorare la qualità della vita del disabile.

Per ogni soggetto le finalità operative sono rivolte al recupero, anche parziale, di funzioni o strategie motorie, cognitive, relazionali e sociali e si sviluppano nelle seguenti aree di intervento:

  • area senso-percettiva
  • area motoria
  • area delle autonomie
  • area psico-motoria
  • area affettivo-relazionale-comportamentale
  • area cognitiva.


Organizzazione

Ognuno dei gruppi del servizio accoglie utenti con diverse patologie che condividono quotidianamente alcuni momenti fondamentali della giornata riabilitativa, con progetti riabilitativi di gruppo diversificati, ma con contenuti ed obiettivi fondamentali validi trasversalmente, quali l’attività di igiene e autonomie, l’attività di autonomia sul territorio e l’attività creativo-occupazionale, la promozione delle risorse relazionali e di socializzazione. In ogni gruppo è presente personale educativo (educatori professionali/terapisti occupazionali) e personale di assistenza (OSS/ADB).

I laboratori per le diverse aree di intervento riabilitativo vengono frequentati da soggetti accomunati da interessi e bisogni affini provenienti dai diversi gruppi. I laboratori vengono scelti, ove possibile, insieme agli utenti stessi, dagli operatori del gruppo di provenienza e dall’équipe multidisciplinare,  individuando per ognuno le priorità di intervento per potenziare i punti di forza e incrementare le abilità. Di anno in anno sono attivati laboratori diversi in base alle esigenze degli assistiti.

Il servizio di fisioterapia, fondamentale per il recupero neuromotorio e per combattere l’involuzione del quadro neuromotorio per età, immobilizzazione, alterazioni statiche o dinamiche neuro-muscolo-tendinee, è a disposizione degli utenti con trattamenti individuali di mobilizzazione neuromotoria, posizionamenti, consulenze per gli ausili.

Il servizio medico-infermieristico offre consulenze specialistiche neurologiche, fisiatriche e psichiatriche, assistenza medica, somministrazione dei farmaci personali e al bisogno, medicazioni di piaghe da decubito, rilevazione dei parametri vitali, assistenza nelle emergenze di tipo epilettico, controllo evacuazioni e bilancio idrico, oltre ad eventuale monitoraggio dei controlli medici.

Il servizio sociale, ha l’obiettivo di promuovere i contesti in cui i soggetti vivono e di sostenere le famiglie, in un percorso congiunto con le altre figure professionali interne e con il Servizio Sociale Territoriale.

L’attività religiosa, con la partecipazione di volontari, è parte integrante del progetto riabilitativo, prevede, su richiesta della famiglia e/o dell’interessato, la partecipazione degli utenti alla Santa Messa, alle attività di catechesi di gruppo pomeridiano, la promozione dei valori spirituali.

L’attività di volontariato prevede varie attività nel tempo libero e l’accompagnamento dei disabili durante la riabilitazione estiva a Marina di Massa, compatibilmente con quanto previsto nella convenzione e negli accordi con l’Azienda Usl.


Le persone: l'èquipe ed i professionisti

L'èquipe multidisciplinare è costituita da due neurologi, da un fisiatra, uno psicologo, due assistenti sociali, uno psichiatra consulente, una pedagogista consulente. 

All'interno dei gruppi, operano 21 educatori professionali e 23 operatori socio-sanitari.
Il servizio infermieristico è garantito da tre infermiere professionali.  
Le attività di fisioterapia sono assicurate da sei fisioterapisti.

Si aggiungono al personale, professionisti a supporto dei laboratori di anno in anno attivati.

 

NEWSLETTER




Inviando le informazioni dal modulo (on-line) dichiaro di aver letto e accettato l'informativa


Area Riservata



I NOSTRI AMICI