APR
Servizio ambulatoriale dedicato all’età evolutiva (centro di Barile)
Font Size Larger Font Smaller Font

Il servizio ambulatoriale per l'età evolutiva si rivolge a pazienti in età evolutiva, nella fascia d’età 0-18 anni, con disabilità transitorie o permanenti nell’area motoria, cognitiva e neuropsicologica:

-       Ritardo psicomotorio
-       Ritardi globali dello sviluppo
-       Disabilità intellettive
-       Disturbi neuro-sensoriali (ipovisione, ipoacusia)
-       Disturbi del linguaggio
-       Disturbi dell’apprendimento
-       Disturbi della coordinazione motoria
-       Disturbi dell’ attenzione ed  iperattività
-       Paralisi Cerebrali Infantili
-       Patologie neuromuscolari
-       Esiti di danni cerebrali congeniti o acquisiti
-       Disturbi emotivi, del comportamento e della relazione
-       Sindromi genetiche, malformazioni del sistema nervoso centrale
-       Pluriminorazioni

Per i pazienti affetti da disturbo della comunicazione e dello spettro autistico il percorso terapeutico-riabilitativo avviene da parte di un servizio ambulatoriale specifico dedicato presso il Centro di Pistoia (clicca qui).

La presa in carico: il percorso riabilitativo. 

Considerata la presa in carico multidisciplinare, il lavoro è svolto in équipe secondo un progetto individualizzato che contiene le modalità, la frequenza e la durata del trattamento.

  1. Visita neuropsichiatrica
  2. Periodo di osservazione globale multidisciplinare durante il quale, a secondo della patologia, vengono eseguite:
  • psicodiagnostica
  • valutazione neurologica e fisiatrica
  • valutazione logopedica e/o degli apprendimenti
  • valutazione psicomotoria
  • valutazione fisioterapica
  • esame audiometrico
  • verifica in équipe
  • colloquio con gli operatori scolastici
  • colloquio di restituzione diagnostica ai genitori
3.Terapia riabilitativa-abilitativa  con trattamento ambulatoriale individuale, domiciliare :
  • terapia logopedica;
  • colloqui individuali di sostegno;
  • colloqui di sostegno con le famiglie;
  • terapia familiare;
  • fisioterapia/psicomotricità;
  • verifica in équipe;

L’èquipe multidisciplinare gestisce il progetto riabilitativo nella sua totalità e si occupa anche dei rapporti con la scuola e con i servizi socio-sanitari pubblici nell’ottica di una presa in carico globale.

I settori del percorso terapeutico - riabilitativo - abilitativo

L'intervento psicologico
prevede l'esecuzione di test di livello per tracciare il profilo cognitivo definendo la qualità e l'efficacia delle funzioni cognitive del soggetto esaminato quali: l'attenzione, la memoria, le funzioni esecutive, l'orientamento spazio-temporale, la categorizzazione, il ragionamento logico-astratto.

La fisioterapia è un intervento personalizzato di abilitazione o riabilitazione comprensivo di quelle pratiche terapeutiche volte al miglioramento delle competenze posturo-motorie e della loro integrazione nel comportamento spontaneo della persona, al fine di migliorarne il livello di autonomia e di funzionamento adattivo. I genitori vengono educati ad essere parte attiva del progetto riabilitativo, nella cura delle posture, nella gestione di ortesi e ausili a casa, nella facilitazione dello spostamento finalizzato.

La neuropsicomotricità ha lo scopo di favorire nel bambino la conoscenza di sé, degli altri e dell’ambiente attraverso attività di gioco, scambi interattivi ed esercizi terapeutici. Il lavoro riabilitativo è finalizzato a favorire l’evoluzione globale del bambino facilitando e stimolando l’organizzazione della relazione, del movimento e del pensiero, favorendo l’utilizzo di strategie di compenso della disabilità, ma anche l’integrazione tra le diverse competenze.

La logopedia è volta all’educazione e rieducazione di tutte le patologie che provocano disturbi della voce, della parola, del linguaggio orale e scritto. Si curano in particolare modo i disturbi del linguaggio dovuti a difetti o anomalie di pronuncia, i difetti o anomalie della strutturazione simbolica verbale dovuti a difetti delle funzioni corticali superiori, i difetti o anomalie del linguaggio o di apprendimento dovuti a deficit uditivi e visivi. L'intervento è individuale o in piccolo gruppo (2 soggetti). Per gli utenti è previsto inoltre la possibilità di eseguire esami audiometrici di controllo. Il settore di logopedia si occupa inoltre dell’impostazione di sistemi di comunicazione aumentativa-alternativa per tutti i bambini nei quali la comunicazione verbale risulti gravemente compromessa o assente.


Un supporto speciale: la terapia familiare.

Il servizio di terapia familiare dell’A.P.R. Onlus accoglie famiglie e coppie di tutti i servizi che presentano dinamiche disfunzionali rispetto ai bisogni dei figli. La terapia familiare è un intervento che prevede la partecipazione di tutta la famiglia, teso a comprendere il significato relazionale del sintomo che il bambino porta (disturbi alimentari, comportamentali, sintomi ansiosi ecc.) oltre che a trovare, insieme ai genitori, nuove modalità di funzionamento più consone ai bisogni del figlio. L’intervento si basa sul presupposto che la famiglia rappresenti, soprattutto durante l’infanzia e l’adolescenza, la risorsa per eccellenza rispetto alla crescita e l’accudimento dei figli.
L’intervento sulla coppia è finalizzato al sostegno della crisi di coppia posta di fronte alla necessità di ricontrattare il patto coniugale, quale la nascita di un figlio o l’adolescenza dei figli. Nell’ambito dell’intervento sulla coppia la richiesta può anche essere quella di mediazione familiare: un intervento rivolto alle coppie separate, che si pone l’obiettivo di sostenere i genitori a trovare accordi nel rispetto delle esigenze dei figli.
Il servizio è seguito da due psicoterapeute della famiglia,  con la supervisione un docente dell’Istituto di Terapia Familiare di Firenze.


Le persone: l'equipe ed i professionisti

L'equipe è coordinata da un neuropsichiatra infantile. Vi partecipano tre psicologi, un fisioterapista, otto logopedisti, un assistente sociale. E' garantita l'assistenza di personale socio-sanitario.

 

NEWSLETTER




Inviando le informazioni dal modulo (on-line) dichiaro di aver letto e accettato l'informativa


Area Riservata



I NOSTRI AMICI